Protocollo d'intesa: territorio al centro di ricerca-azione

Al Museo Paleolitico allargamento di un importante protocollo d'intesa che mette il territorio al centro di una innovativa ricerca-azione. Presenti il Presidente della Provincia di Isernia Lorenzo Coia, il presidente della provincia di Benevento Antonio Di Maria, l'Assessore alla cultura di Isernia Eugenio Kynianycki, il Sindaco di Isernia Giacomo D'Apollonio, il sociologo Orazio Di Stefano direttore laboratorio Ans di Sociologia dell'istruzione, la Dirigente Ilaria Lecci, docenti e alunni provenienti da Chieti: insieme per ben 5 progetti assegnati alla Guardia Nazionale Ambientale che vedranno coinvolti diversi comuni e scuole di Lazio, Abruzzo e Molise.
La Guardia Nazionale Ambientale si è vista assegnare dal Ministero dell' Ambiente i progetti di educazione ambientale in istruttoria pubblica finalizzata all'individuazione di soggetti del Terzo Settore (tutte le associazioni riconosciute dal MATTM) disponibili alla co-progettazione e gestione in partnership di interventi di educazione ambientale, così in collaborazione con il Miur, per la realizzazione di fondamentali progetti nelle aree dei maggiori parchi nazionali che verranno attuati in sinergia con il Comando Carabinieri Biodiversità, con le Capitanerie di Porto. Tra i progetti assegnati alla Guardia Nazionale Ambientale risultano il Parco D'Abruzzo, Lazio e Molise e il Parco del Pollino con le scuole dei territori che insistono nei parchi.

https://www.anteprima24.it/benevento/protocollo-visite-guidate/