L'Istituto Comprensivo celebra la Giornata Mondiale dei bambini

Il 20 novembre 1959 l’Assemblea generale ONU adottò la Dichiarazione dei Diritti del Fanciullo per poi adottare, nel 1989, la Convenzione sui Diritti del Fanciullo riconosciuto come trattato internazionale sui diritti umani. Essa individua e stabilisce una serie di diritti dei bambini: il diritto alla vita, alla salute, all’istruzione e al gioco, ma anche il diritto alla famiglia, alla protezione dalla violenza, al nome, allo sviluppo, a non essere discriminati, ecc … Purtroppo ci sono ancora bambini costretti a vivere in condizioni di estremo disagio: violenze, abusi, discriminazioni, emarginazione, trascuratezza, povertà. Situazioni per fortuna lontane dalla nostra realtà locale e che si fatica anche solo ad immaginare. Per questo, la celebrazione del 20 novembre come la Giornata Mondiale dei Diritti dei bambini ha offerto l’occasione per riflettere sulla condizione infantile nel mondo.

Anche gli alunni della Scuola dell’Infanzia del nostro Istituto, attraverso dialoghi, piccoli dibattiti, disegni e lavoretti, hanno celebrato questa data importante acquisendo la consapevolezza dei propri diritti e  contribuendo, così,  alla sensibilizzazione verso tale argomento di rilevanza fondamentale per costruire un futuro privo di discriminazioni, prevaricazioni  e disuguaglianze.

La giornata dei diritti dei bambini.pdf