25 novembre "Giornata Internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne"

Dare oggi voce alle donne, vittime di violenza e di tutte le violenze, significa oggi osare voce a più deboli del mondo, ai bambini, agli anziani, ai migranti, ai sommersi della nostra società, che nonostante tanti drammi osa ancora definirsi "civile". Eppure sono essi - i vinti del potere - che nel silenzio di una violenza taciuta e dissimulata, sono essi che nonostante le nostre indifferenze, ancora oggi, con i loro dolori rendono possibile - dopo innumerevoli ferite e cadute - l'inaspettato e inatteso miracolo della VITA!

Anche il nostro Istituto, con genitori, alunni e docenti, ha dato voce e colore al simbolo ROSSO delle donne umiliate, offese, tradite, uccise anche durante la pandemia. Una strage aumentata in questo tempo, quasi a buon fine - come se ce ne fosse stato bisogno - che una donna o è rispettata tra le mura di casa (ed allora anche la società la riconosce come tale) o NON ESISTE.

La giornata internazionale contro la violenza sulle donne pdf