Le scuole dell'Istituto per la Giornata Nazionale in Ricordo delle Vittime del Covid

"Silenzio per parlare con i ricordi e le immagini che custodiamo nel profondo del cuore di chi è volato in cielo a causa di questa inspiegabile e tremenda pandemia, che ha stravolto la nostra vita e resettato le lancette della quotidianità. Tante persone sono state strappate precocemente dall’albero della vita. Da soli, nelle stanze ospedaliere, senza poter ricevere gli ultimi abbracci. Medici e infermieri sono stati e continuano ad essere i soldati di una guerra che, silenziosamente, ha sganciato bombe in innumerevoli nuclei familiari. Un domani, rammenderemo questo lungo ed angosciante periodo come un limbo, una realtà parallela in cui mascherine e igienizzanti erano il nuovo oro e la distanza un’arma a doppio taglio: scudo difensivo e, paradossalmente, causa di malessere emotivo. Torneranno gli abbracci senza la paura che pervade l’aria. Le mascherine smetteranno di nascondere sorrisi e gli occhi non saranno più intrisi di dolore e timore.
A tutti coloro che sono caduti".

Gli alunni, i docenti e il personale ATA di tutto l'Istituto Comprensivo Statale Colli a Volturno hanno osservato un minuto di silenzio per ricordare un anno di dolore, sofferenza e malattia. Nella sezione dedicata, sono stati pubblicati i lavori degli alunni in ricordo di questa triste pagina della storia.

https://www.scuolacolliavolturno.edu.it/dire-fare-imparare/